Camera da letto elegante

È probabilmente una delle zone più importanti della casa, sicuramente tra le più intime e personali.
Il letto è il luogo nel quale trascorriamo le nostre notti per riposare, dove ricarichiamo le batterie per la giornata successiva. Basterebbe solo questo per comprendere l’importanza di scegliere al meglio ogni aspetto, dalla struttura fino alla biancheria per il letto.
Al di là dei gusti personali e soggettivi, ciò che quasi tutti ricercano è il massimo comfort che può essere dato solo da una morbidezza di base. Il che ha di nuovo a che fare tanto con la rete e la parte strutturale; quanto con materasso e biancheria.
Una volta scelta la struttura del letto diventa fondamentale fare in modo di averlo sempre al meglio trasformandolo in
un luogo di comfort. Vediamo allora come riuscire nell’impresa andando a scegliere la biancheria da letto più adatta alle nostre esigenze.

Persone rilassate a letto

Verso quali lenzuola orientarsi

Partiamo dalla lenzuola, che saranno presenti in ciascuna stagione dell’anno, sia con il caldo che con il freddo.
Il consiglio di partenza è quello di ricorrere
ad un lenzuolo in grado di garantire isolamento termico facendo, al contempo, traspirare la pelle: il che tornerà utile nei mesi invernali e in quelli estivi.
I materiali più diffusi per le lenzuola del letto sono noti, si fa riferimento a lino, seta e soprattutto cotone. Quest’ultimo tende ad essere il preferito per la sua elevata resistenza. La seta è più delicata e tende ad essere ovviamente più costosa.
Quando si parla di lenzuola per il letto si fa riferimento ovviamente al set completo, che includa il lenzuolo con gli angoli elastici; il lenzuolo superiore; le federe del cuscino.
Si possono acquistare singolarmente, in alcuni casi, oppure nella confezione cosidetta “parure” che contiene il lenzuolo superiore e le federe.
Nella scelta si può optare per lenzuola tutte dello stesso colore oppure andare a spezzare, creando abbinamenti a proprio piacimento che possono risultare perfino artistici.
Per gli esteti a 360 gradi
la scelta del colore delle lenzuola può essere dettata dalla tipologia di camera: stanze moderne si abbinano bene a colori caldi; viceversa per uno stile classico il consiglio è quello di orientarsi su lenzuola di colori più neutri.

Piumini e trapunte

L’altro elemento da valutare quando si porta a termine l’acquisto della biancheria da letto è dato dal piumino, (o piumone) nei mesi più freddi; o in generale dal copriletto.
La funzione principale del pium
ino è quella di coprire dal freddo ma non solo: questo elemento assume anche connotati di design a seconda del modello di copertura che si sceglie.
I pium
ini sono formati da piume, come il nome suggerisce, solitamente di oca (le più pregiate e le più morbide). È composto da una struttura a fiocchi che gli consente di acquisire quella leggerezza a livello di peso unita ad una grande capacità termica di riscaldare. La qualità di un piumino è data dalla quantità di piume che vengono utilizzate per la sua realizzazione. Se questa è superiore al 70%, si sta parlando di un prodotto ottimale.
I pium
ini possono essere corredati dall’acquisto di copripiumini in cotone che fungono da copertura e conferiscono colore e personalizzazione. E questa è una grande differenza con la trapunta anche se spesso, erroneamente, i due prodotti vengono accomunati. Le trapunte sono grandi coperte imbottite come i piumini e che non hanno bisogno di ulteriori coperture come il copri piumino in quanto sono già realizzate con materiali adatti e confortevoli per il corpo. Cosa che invece non vale per i piumini, che hanno bisogno di una copertura per poter essere utilizzate a contatto con il corpo senza fastidi vari.

Spedizione Gratuita per ordini superiori a € 57,00 Ignora